PALERMO INTERNATIONAL HALF MARATHON: ALESSIO TERRASI, ATLETA DA BATTERE IL 18 OTTOBRE A MONDELLO

IL CAMPIONE ITALIANO 2018 DI MARATONA AL VIA DELLA TAPPA CONCLUSIVA DEL RUNNING SICILY-COPPA CONAD

RIGIDO IL PROTOCOLLO DI SICUREZZA ANTICOVID

PALERMO 8 OTTOBRE 2020 – Il campione italiano nel 2018 di Maratona, Alessio Terrasi, sarà ai nastri di partenza della Palermo International Half  Marathon, in programma domenica 18 agosto con partenza ed arrivo a Mondello. A contendere il ruolo di favorito all’atleta di Altofonte, allenato da Tommaso Ticali, sarà l’ugandese Simon Rugut Kipngetich della Toscana Atletica, già vincitore della maratona di Treviso nel 2015 e di Trieste nel 2016, che vanta un personale di 1h04’ sulla Mezza Maratona.

Nel 2019 a trionfare nella Palermo International Half Marathon, valida per il campionato italiano assoluto ed a squadre, fu tra gli uomini il keniano Joel Maina Mwangi della Dinamo Sport con il tempo record di 1:02:09, mentre tra le donne a vincere fu Anna Incerti delle Fiamme Azzurre in 1:14:09.

La gara che, anche quest’anno sarà valida quale tappa conclusiva del Running Sicily-Coppa Conad, è patrocinata dall’Assemblea regionale siciliana, dal Comune di Palermo e dall’Assessorato regionale al Turismo ed è realizzata, grazie al supporto di sponsor quali Cammarata Sport, Aziz e Sport Action

Rigidi i protocolli anticovid applicati ad iniziare dal numero limitato e contingentato di iscrizioni che si possono fare solo online collegandosi al sito www.runingsicily.it o inviando una mail a sicilia@mysdam.it. Il termine ultimo è il 14 ottobre. Il costo è di 20 euro.

LIVELLI SICUREZZA ANTICOVID. Queste le misure previste dal protocollo di sicurezza della Palermo International Half Marathon: Sanificazione chip gara; sanificazione spille gara; sanificazione pettorali; sanificazione dei servizi igienici; ritiro pacco gara nella giornata di sabato 17 ottobre dalle ore 12 alle ore 19; nebulizzatori di acqua al posto degli spugnaggi; ingresso nella zona partenza dopo la misurazione della temperatura; ingresso nella zona partenza con mascherina che sarà tolta 500 metri dopo la partenza; distanza di sicurezza nella zona partenza segnata da adesivi; partenze scaglionate per sesso, categorie e tipo di gara; consegna mascherine all’arrivo dei partecipanti senza protezione individuale; presenza di prodotti igienizzanti nella zona partenza ed arrivo; premiazione dei primi 3 atleti assoluti maschile e femminile della Mezza maratona e 10 Km. senza la classica consegna (saranno gli atleti a prendere il proprio premio); premiazione dei primi 3 classificati delle categorie amatoriali su appuntamento nei giorni successivi alla gara; personale dell’evento munito di guanti, mascherine e visiere.

LA GARA. Rimane immutato il tracciato tra mare e città (con partenza ed arrivo a Mondello, davanti l’Antico Stabilimento Balneare), ma sono previste tre distinte partenze: alle ore 9 la Mezza Maratona donne (con massimo 200 partecipanti), poi a seguire la Mezza Maratona uomini (massimo 500 iscritti) e la 10 Km. uomini e donne (massimo 300 partecipanti). (nr)

© Ass. AGEX Palermo | 05081230822
Powered by emag design