Runnig Sicily 2018-Coppa Conad Presentazione Capo d'Orlando 19 gennaio Mezza Maratona Capo d'Orlando 11 febbraio Malta 25 febbraio Cefalù 22 aprile Palermo Half 14 ottobre
                                          Runnig Sicily 2018-Coppa Conad              Presentazione Capo d'Orlando 19 gennaio                             Mezza Maratona Capo d'Orlando 11 febbraio      Malta 25 febbraio                             Cefalù 22 aprile                                       Palermo Half  14 ottobre                                              

Qui di seguito il link per scaricare insert video ed interviste:

https://drive.google.com/open?id=0B5Pwzr5UoQmWLTNxdks2V2dJbHc

 

COMUNICATO STAMPA

 

RUNNING SICILY 2016-COPPA CONAD: A PALERMO TRIONFANO IL MAROCCHINO HAMAD BIBI TRA GLI UOMINI E FRANCESCA VASSALLO TRA LE DONNE

 

BOTTINO PIENO DELLA MURIALDO CEFALU’ PRIMA ASSOLUTA NELLA CLASSIFICA A SQUADRE

 

PALERMO 16 OTTOBRE 2016 – Il marocchino, Hamad Bibi, tra gli uomini e la portacolori dell’Atltica Bagheria, Francesca Vassallo, tra le donne hanno vinto la tappa conclusiva dell’edizione dei record del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon. Nel tracciato cittadino – con partenza ed arrivo allo stadio delle Palme -  l’atleta nordafricano del Cus Palermo ha trionfato nella mezza maratona in 1h10’36 staccando di 12”  Alessio Terrasi della Fiamma Rossa e di 8’43” Filippo Lo Piccolo del Good Race Team. Non ha chiuso la gara, invece, uno dei favoriti: Vincenzo Agnello, costretto a ritirarsi al 15° Km. per un problema fisico.

            Tra le donne netta la supremazia della Vassallo (già vincitrice della tappa di Cefalù del Running Sicily 2016 – Coppa Conad) che ha chiuso in 1h32’24 davanti a Rosaria Patti della Trinacria Palermo (1h35’43) e Loredana Marrone della Fiamma Rossa (1h38’45).

            “Ho assistito ad una splendida manifestazione organizzata in maniera impeccabile – ha sottolineato l’ex campione europeo dei 10.000 metri (e candidato alla presidenza della Fidal) Stefano Mei, tra i testimonial a Palermo del Running Sicily – Coppa Conad – strutturare una corsa in più tappe è il segreto di un successo sempre crescente. Ho visto che c’è entusiasmo e c’è voglia di correre in un contesto straordinario com’è la città di Palermo”.

            Insieme a Mei, a dare il via alla corsa, sono stati gli altri testimonial: l’ex vicecampione del mondo di maratona, Vincenzo Massimo Modica, l’organizzatore della maratona internazionale di Malta, Joe Micallef, ed Anna Incerti che, reduce dalla sfortunata partecipazione alle Olimpiadi di Rio 2016, sta iniziando a programmare gli impegni per la prossima stagione. “Dopo la maratona olimpica non avevo più voglia di correre, ma adesso guardo avanti per nuovi obiettivi sulla maratona -  ha detto la Incerti – ho accettato volentieri l’invito degli organizzatori perché il Running Sicily 2016 rappresenta simbolicamente tutti i valori del correre insieme”.

            La corsa, organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell’assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo, dell’assessorato comunale allo Sport e dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia, ha previsto, oltre al traguardo della mezza maratona, anche quello dei 10,5 km. (un giro del tracciato cittadino attraverso il Parco della Favorita, la Palazzina Cinese e Villa Niscemi). A trionfare nella distanza più breve è stato Tiziano Giammanco dell’Atletica Bagheria che ha bissato, in 35’34, il successo dello scorso mese di aprile a Cefalù.  Alle sue spalle si sono piazzati Fabrizio Vallone dell’Atletica Partinico (39’22) e Marco Lampasona di Nonsolocorsa (41’33), mentre tra le donne è stata Maria Grazia Bilello dell’Atletica Partinico a tagliare per prima il traguardo in 43’15 staccando di 4’08 la compagna di squadra, Ortoleva Sammartino,  e di 7’26 Angela Grasso dell’Atletica Mondello. Costretto a dare forfait all’ultimo momento, Don Vincenzo Puccio, il parroco maratoneta che era stato terzo a Cefalù.

            Nella classifica a squadre ha trionfato, sia tra gli uomini che tra le donne, la Murialdo Cefalù. “Siamo andati al di là di ogni più rosea aspettativa – ha spiegato il direttore tecnico del Running Sicily 2016 - International Half Marathon, Nando Sorbello – abbiamo battuto i record di partecipanti complessivi ed il record di iscritti nella tappa di Palermo con ben 11 nazioni rappresentate. Il caldo ha sicuramente penalizzato gli atleti, ma Hamad Bibi, recente vincitore del Memorial D’Acquisto, ha confermato il suo ottimo momento di forma, così come tra le donne, Francesca Vassallo, si è dimostrata ancora una volta runner di assoluto valore. Siamo, già, proiettati all’edizione 2017 del Running Sicily che presenterà la novità della tappa di Bagheria”.

           

Nino Randazzo (333.2025911)

COMUNICATO STAMPA

 

DOMENICA 16 OTTOBRE A PALERMO LA 3^ ED ULTIMA TAPPA DEL RUNNING SICILY – COPPA CONAD

 

TESTIMONIAL STEFANO MEI E VINCENZO MASSIMO MODICA 

 

            L’ex campione europeo dei 10.000 metri, Stefano Mei, e l’ex vicecampione del mondo di maratona, Vincenzo Massimo Modica, sono i testimonial della terza ed ultima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad Palermo - International Half Marathon in programma il prossimo 16 ottobre a Palermo. Un circuito cittadino, con partenza ed arrivo allo stadio delle Palme, farà da scenario all’atto conclusivo della manifestazione che ha preso il via il 24 aprile a Cefalù ed è  poi proseguita il 15 maggio a Catania.

            La gara, che sarà tra l’altro valida per il campionato regionale di mezza maratona OPES, prevede due traguardi: uno sui 10,5 km. e l’altro sulla distanza della mazza maratona (21,097 km.).

            “C’è grande attesa per l’epilogo di una manifestazione che ha visto al via atleti provenienti da mezza Europa, tra cui un folto gruppo di maltesi – ha sottolineato il direttore tecnico del Running Sicily, Nando Sorbello – così com’è stato a Cefalù prima ed a Catania poi, vogliamo continuare a coniugare l’amore per la corsa a  quella per la natura e l’arte. Il percorso di 10.548  m. scelto a Palermo rispetta queste caratteristiche, e cioè di una gara che avrà quale straordinario scenario il Parco della Favorita, la Palazzina Cinese e Villa Niscemi”.

            La gara è organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia. E’ possibile iscriversi alla  corsa collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù.

 

PERCORSO GARA PALERMO INTERNATIONAL HALF MARATHON -10.5 KM

Partenza Stadio di Atletica -Viale del Fante (tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata),Viale Rocca, Viale Ercole, Viale Diana (direzione Piazza Leoni) – Viale Diana (direzione Mondello),Via Regina Margherita di Savoia (direzione Mondello), giro di Boa, Via Regina Margherita di Savoia(direzione ingresso parco della Favorita), Viale Ercole, Palazzina Cinese, Piazza Niscemi, Ingresso Villa Niscemi, Viale Ercole, Viale Rocca, Viale del Fante –Tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata (ingresso Stadio di Atletica Porta Maratona) Arrivo Stadio di Atletica-

 1°Giro Km 10.548  Due Giri 21.097

 

Palermo 22 settembre 2016

Nino Randazzo (333 2025911)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

COMUNICATO

In occasione della 46ª Giornata Mondiale della Terra che si terrà il 22 aprile, la più grande manifestazione ambientale internazionale in cui si celebra il Pianeta e se ne promuove la salvaguardia, si svolgerà a Cefalù la quarta edizione di EARTH DAY, una manifestazione promossa dal Comune di Cefalù, in collaborazione con Earth Day Italia e Fare Ambiente Cefalù-Madonie.

La quarta edizione di “Earth Day Cefalù”, che si aprirà venerdì 22 aprile e andrà avanti fino a lunedì 25 per un ricco e lungo week end all’insegna della sensibilizzazione ambientale e del divertimento, ha voluto riservare, nella creazione del programma, una attenzione particolare allo sport e alla natura, con un occhio di riguardo alla promozione turistica. 
Earth Day Cefalù è un evento che intende offrire iniziative utili alla sensibilizzazione nei confronti delle tematiche relative al rispetto dell’ambiente e alla diffusione di stili di vita ecosostenibili, ma anche promuovere e valorizzare a inizio della bella stagione e con l'arrivo dei primi flussi turistici, il ricco patrimonio architettonico e paesaggistico di Cefalù, città ricca di Storia, Arte e Cultura e in cui la Natura è di casa.

Earth Day Cefalù nasce nel 2013 per celebrare la Giornata della Terra (Earth Day) del 22 aprile, istituita nel 1970 dalle Nazioni Unite, e che è la più grande manifestazione ambientale mondiale che coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi ed oltre 20mila associazioni in tutto il mondo.

La manifestazione cefaludese, che quest’anno si fregia, tra gli altri, dei patrocini del Ministero dell’Ambiente, dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, della Fondazione Unesco Sicilia, di ARPA Sicilia, dell’Ente Parco delle Madonie e dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Palermo, prenderà il via presso la sala consiliare del Municipio di Cefalù venerdì 22 aprile (Giornata Mondiale della Terra) con un seminario di accreditamento professionale per architetti, sul tema della sostenibilità applicata alle questioni dell'urbanistica e della trasformazione urbana.

Le celebrazioni della 46° edizione della Giornata Mondiale della Terra assumono quest’anno una rilevanza ancora maggiore per la scelta, da parte del Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, del 22 Aprile come primo giorno utile per la sottoscrizione dello storico accordo sul clima di Parigi – COP21 al quale parteciperanno tutti gli stati del mondo. 

Tra i tanti eventi nel nutrito e fitto cartellone di “Earth Day Cefalù IV”, anche quest'anno per la Giornata Mondiale della Terra, venerdì 22 aprile, la liberazione di alcune tartarughe marine “Caretta caretta” sul Lungomare di Cefalù in collaborazione con l'Istituto Zooprofilattico di Palermo, che verranno scortate al largo a nuoto dai “Messaggeri del Mare” Lionel Cardin e Pierluigi Costa provenienti dall’Isola d’Elba.

Con " Earth Day" si ripropone nella città normanna domenica 24 aprile la gara podistica 10 km nel centro storico (prima tappa di Running Sicily 2016, le altre due saranno Catania a maggio e Palermo a ottobre), dopo il grande successo della scorsa edizione. 
“Earth Day” è infatti un grande contenitore di iniziative sportive e non solo. Riscopriremo il pattinaggio free style su rollerblade (sempre domenica 24 aprile sul Lungomare di Cefalù)
 con due istruttori della Federazione Italiana di Pattinaggio che daranno lezioni ai più piccoli fornendoli di casco e pattini, e poi sabato 23 aprile le escursioni naturalistiche guidate nel Parco urbano della Rocca di Cefalù con il CAI di Cefalù (in quella del mattino avverrà la liberazione di un volatile in collaborazione con la LIPU Centro Regionale Recupero Fauna Selvatica del Bosco di Ficuzza, mentre dopo l’escursione guidata con l’archeoastronomo del pomeriggio, che illustrerà le origini astronomiche dell’ubicazione di monumenti antichi, si potrà assistere a un concerto al tramonto godendo di uno dei panorami dall’alto più suggestivi e spettacolari al mondo), le prove a cavallo per grandi e piccini (Battesimo della Sella e Cavalgiocare) in una magnifica tenuta del territorio comunale, il Castello Ortolani di Bordonaro (venerdì 22 aprile) con degustazioni di prodotti a km 0, le escursioni in barca al largo di Cefalù sulla rotta dei delfini domenica 24 e lunedì 25 aprile, e tanti altri appuntamenti che vogliono sottolineare l'importanza dello sport all’aria aperta in uno stile di vita ecosostenibile e in linea con la Green Economy.
Anche per questa edizione non mancheranno le installazioni urbane degli allievi del Liceo Artistico di Cefalù, che realizzeranno dei portacicche in ceramica per il centro storico e delle borse in tela (eco bag) decorate a mano, e poi ancora degustazioni di prodotti biologici con l’EcoVillage lungo Corso Ruggero, una mostra fotografica multisensoriale presso la sala espositiva del Palazzo comunale (Ottagono Santa Caterina), test drive con auto elettriche, mini pista con quad elettrici per i bambini, concerti, spettacoli e un giardino temporaneo con giochi d’acqua al centro di piazza Duomo.
E per finire, domenica 24 aprile uno spettacolo di Tango argentino con ballerini professionisti presso uno dei gioielli architettonici del centro storico di Cefalù, il Teatro comunale Cicero, e lunedì 25 aprile una serata di cabaret con l’esilarante Ernesto Maria Ponte alle Vele Club sul Lungomare di Cefalù, per allietare le serate di Earth Day Cefalù IV.

Anche per questa edizione e per il secondo anno consecutivo, lo studio fotografico Salvatore Cimino ha realizzato, in collaborazione con alcune aziende locali, uno shooting in alcuni luoghi panoramici più suggestivi di Cefalù (quali Castello Bordonaro, frazione di Sant'Ambrogio e Porta Pescara e Lavatoio medievale), con Lady Earth Day 2016, la splendida modella palermitana Manuela Conigliaro, per rappresentare la mediterranea e incantevole bellezza della donna siciliana.

Sul sito istituzionale del Comune di Cefalù e sulla pagina facebook di Earth Day Cefalù, è possibile visionare il programma della manifestazione (in italiano, inglese, francese e tedesco), con dei pacchetti turistici promozionali per il week end di fine aprile da parte di alcune strutture ricettive locali, e dei menu ad hoc per offrire al turista un servizio di accoglienza completo.

Il messaggio di “Earth Day” è la salvaguardia del nostro pianeta e la sostenibilità del progresso. Un preludio d’estate in una primavera ecologicamente all’avanguardia.

Arch. Salva Mancinelli, ideatrice e coordinatrice dell'evento, Esperta Green Economy del Sindaco di Cefalù e Presidente di Fare Ambiente Cefalù Madonie

   

3332143730 - 3339902343

 
 

 

Running Sicily 2016 – Coppa Conad

Tappa di Cefalù  

Si correrà a Cefalù il 24 Aprile 2016, la prima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad. Alla gara sulla distanza dei 10 Km, ha dato la sua conferma a partecipare, la Ruandese Claudette Mukasakindi che sarà presente alle Olimpiadi Di Rio De Janero per la nazionale del Ruanda, stato dell’Africa Orientale. Il percorso interamente ricavato all’interno del centro storico del paese, farà diventare per un giorno, la bella cittadina della provincia di Palermo, votata al turismo, capitale internazionale della corsa. Sono stati annunciati gruppi provenienti da Malta e dalle varie provincie siciliane- A tutti i partecipanti sarà  consegnata all’arrivo la bella medaglia da collezione appositamente realizzata in Sudafrica dall’azienda leader del settore. Sarà, inoltre, consegnata all’atto dell’iscrizione la maglia tecnica prodotta dall’azienda sportiva Diadora, che con  il suo direttore commerciale, la medaglia d’oro olimpica Gelindo Bordin, supporta da 3 anni Running Sicily. Le iscrizioni potranno farsi presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù oppure on-line navigando sul sito www.runningsicily.it .

Sarà presente per la cerimonia di gemellaggio con Running Sicily – Coppa Conad , Joseph Micallef, organizzatore della Vodafone Malta Marathon, maratona e mezza internazionale giunta alla sua 32.ma edizione,  che avuto quest’anno il record di iscritti con circa 4600 partecipanti.

La 10 Km di Cefalù – Coppa Conad - inserita all’interno del programma dell’Earth Day , organizzato dal comune di Cefalù, darà la possibilità ai numerosi partecipanti alla gara presenti  nel week end del 23 e 24 Aprile di poter respirare una fantastica aria di festa e di allegria per le numerose iniziative previste dal programma Earth Day . Running Sicily 2016 – Coppa Conad - tre appuntamenti podistici per un’unica manifestazione. Chi corre e ama lo sport all’aria aperta, potrà mettersi alla prova partecipando al circuito internazionale di corse su strada.

Tra arte e sport, la Sicilia riscopre il gusto delle sfide podistiche.

 

                     Running Sicily 2016

E’ nata Running Sicily 3.0. Tre appuntamenti podistici per un’unica manifestazione. Chi corre e ama lo sport all’aria aperta, potrà mettersi alla prova partecipando al circuito internazionale di corse su strada : Running Sicily 2016.

3 gare podistiche organizzate in Sicilia da aprile a ottobre 2016, comprendente la  10 Km di Cefalù  inserita all’interno del programma dell’Earth Day ,organizzato dal comune di Cefalù, la 8 Km Walk of Life Telethon di Catania   inserita nel progetto   Telethon di Catania per una raccolta fondi e la Palermo International Half Marathon che prevede  2 arrivi uno sui 21,097 Km e l’altro sui 10,000 Km.

Oltre ai primi 3 arrivati nelle singole gare(nella Palermo International Half Marathon nella gara dei 10,000 Km saranno premiati solamente i primi classificati )alla conclusione del circuito saranno premiati 4 categorie di atleti maschili e femminili (fino a 35 anni, 35/45,45/55 e 55 ed oltre) con i migliori piazzamenti  ottenuti nella somma delle 3 prove  (  10,000 Km di Cefalù, 8 Km Walk of Life Telethon di Catania e 21,097 Km di Palermo) saranno, inoltre, premiate le prime 3 società assolute maschili e femminili che avranno ottenuto il maggior punteggio con tutti i propri atleti partecipanti alle 3 prove di Running Sicily  2016.

Le date degli eventi

 

  • Cefalù (PA) 24 Aprile – 10,000 Km di Cefalù
  • Catania 15 Maggio - di 8,000  Km Walk of Life Telethon di Catania
  • Palermo 16 ottobre – Palermo International Half Marathon e 10,000 Km

 

Sedi delle gare saranno, città dalle bellezze naturali e museali di rilevanza internazionale. Scopo del Comitato Organizzatore  è quello di veicolare a livello internazionale tramite incontri – promozioni e contatti con i tour operator, la  Sicilia tramite la corsa.   La premiazione finale si effettuerà Domenica 16 Ottobre a conclusione della Palermo International Half Marathon . Il circuito è stato  ideato dalla Asd Agex di Palermo con la collaborazione tecnica del comitato organizzatore della Maratona Città di Palermo, con la ASD Sport Extreme di Catania che si occuperà dell’organizzazione della tappa di Catania e il patrocinio dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia. Tanti saranno gli atleti provenienti dalle varie province siciliane, a cui andranno aggiunti i numerosi atleti italiani e stranieri che sceglieranno una o più gare per correre in Sicilia. Agli atleti classificati  saranno assegnate in occasione delle gare di Cefalù e Palermo, le  prestigiose medaglie di 80 mm da collezione , simili a quelle realizzate in occasione della famosa maratona di New York; agli iscritti alle 3 gare sarà,  donata una maglietta tecnica personalizzata Diadora. In ogni gara i primi tre classificati di ogni categoria  riceverà  un premio , mentre per la gara di supporto dei 10,500 Km di  Palermo saranno assegnati premi ai soli primi classificati delle singole categorie.   Il testimonial delle giornate sarà Antonio Selvaggio, atleta della Nazionale Italiana e olimpionico a Los Angeles 1984, a   disposizione di tutti gli amatori per dispensare consigli tecnici e generali. Alla fine del circuito saranno assegnati i  premi Running Sicily 2016  ai primi 6 uomini e donne classificati  delle categorie sino al 35 anni, 35/45 anni, 45/55 anni e 55 anni ed oltre per un totale di 48 riconoscimenti. Saranno, inoltre, premiate le prime 3 società classificate maschili  e femminili. Il servizio di cronometraggio sarà a cura di TDS. Da quest’anno sarà possibile potersi iscrivere tramite Internau (pagamento con carta di credito), My Next Run e nei negozi sparsi per la Sicilia Tecnica Sport (3 punti vendita a Palermo e Trapani)  e Jogging di Cefalù.   

Tra arte e sport, la Sicilia riscopre il gusto delle sfide podistiche.

Associazione AGEX
tel.327 7798241

fax 091/6193303

e-mail assagex@gmail.com

https://www.facebook.com/runningsicily

Contatti:

19/11/2017
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione AGEX Palermo Partita IVA: 05081230822 e-mail assagex@gmail.com - tel 392 9886742 - 327 7798241