Runnig Sicily 2016 PALERMO 16/10/2016
                                               Runnig Sicily 2016                                            PALERMO 16/10/2016                                              

Qui di seguito il link per scaricare insert video ed interviste:

https://drive.google.com/open?id=0B5Pwzr5UoQmWLTNxdks2V2dJbHc

 

COMUNICATO STAMPA

 

RUNNING SICILY 2016-COPPA CONAD: A PALERMO TRIONFANO IL MAROCCHINO HAMAD BIBI TRA GLI UOMINI E FRANCESCA VASSALLO TRA LE DONNE

 

BOTTINO PIENO DELLA MURIALDO CEFALU’ PRIMA ASSOLUTA NELLA CLASSIFICA A SQUADRE

 

PALERMO 16 OTTOBRE 2016 – Il marocchino, Hamad Bibi, tra gli uomini e la portacolori dell’Atltica Bagheria, Francesca Vassallo, tra le donne hanno vinto la tappa conclusiva dell’edizione dei record del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon. Nel tracciato cittadino – con partenza ed arrivo allo stadio delle Palme -  l’atleta nordafricano del Cus Palermo ha trionfato nella mezza maratona in 1h10’36 staccando di 12”  Alessio Terrasi della Fiamma Rossa e di 8’43” Filippo Lo Piccolo del Good Race Team. Non ha chiuso la gara, invece, uno dei favoriti: Vincenzo Agnello, costretto a ritirarsi al 15° Km. per un problema fisico.

            Tra le donne netta la supremazia della Vassallo (già vincitrice della tappa di Cefalù del Running Sicily 2016 – Coppa Conad) che ha chiuso in 1h32’24 davanti a Rosaria Patti della Trinacria Palermo (1h35’43) e Loredana Marrone della Fiamma Rossa (1h38’45).

            “Ho assistito ad una splendida manifestazione organizzata in maniera impeccabile – ha sottolineato l’ex campione europeo dei 10.000 metri (e candidato alla presidenza della Fidal) Stefano Mei, tra i testimonial a Palermo del Running Sicily – Coppa Conad – strutturare una corsa in più tappe è il segreto di un successo sempre crescente. Ho visto che c’è entusiasmo e c’è voglia di correre in un contesto straordinario com’è la città di Palermo”.

            Insieme a Mei, a dare il via alla corsa, sono stati gli altri testimonial: l’ex vicecampione del mondo di maratona, Vincenzo Massimo Modica, l’organizzatore della maratona internazionale di Malta, Joe Micallef, ed Anna Incerti che, reduce dalla sfortunata partecipazione alle Olimpiadi di Rio 2016, sta iniziando a programmare gli impegni per la prossima stagione. “Dopo la maratona olimpica non avevo più voglia di correre, ma adesso guardo avanti per nuovi obiettivi sulla maratona -  ha detto la Incerti – ho accettato volentieri l’invito degli organizzatori perché il Running Sicily 2016 rappresenta simbolicamente tutti i valori del correre insieme”.

            La corsa, organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell’assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo, dell’assessorato comunale allo Sport e dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia, ha previsto, oltre al traguardo della mezza maratona, anche quello dei 10,5 km. (un giro del tracciato cittadino attraverso il Parco della Favorita, la Palazzina Cinese e Villa Niscemi). A trionfare nella distanza più breve è stato Tiziano Giammanco dell’Atletica Bagheria che ha bissato, in 35’34, il successo dello scorso mese di aprile a Cefalù.  Alle sue spalle si sono piazzati Fabrizio Vallone dell’Atletica Partinico (39’22) e Marco Lampasona di Nonsolocorsa (41’33), mentre tra le donne è stata Maria Grazia Bilello dell’Atletica Partinico a tagliare per prima il traguardo in 43’15 staccando di 4’08 la compagna di squadra, Ortoleva Sammartino,  e di 7’26 Angela Grasso dell’Atletica Mondello. Costretto a dare forfait all’ultimo momento, Don Vincenzo Puccio, il parroco maratoneta che era stato terzo a Cefalù.

            Nella classifica a squadre ha trionfato, sia tra gli uomini che tra le donne, la Murialdo Cefalù. “Siamo andati al di là di ogni più rosea aspettativa – ha spiegato il direttore tecnico del Running Sicily 2016 - International Half Marathon, Nando Sorbello – abbiamo battuto i record di partecipanti complessivi ed il record di iscritti nella tappa di Palermo con ben 11 nazioni rappresentate. Il caldo ha sicuramente penalizzato gli atleti, ma Hamad Bibi, recente vincitore del Memorial D’Acquisto, ha confermato il suo ottimo momento di forma, così come tra le donne, Francesca Vassallo, si è dimostrata ancora una volta runner di assoluto valore. Siamo, già, proiettati all’edizione 2017 del Running Sicily che presenterà la novità della tappa di Bagheria”.

           

Nino Randazzo (333.2025911)

<< Nuova casella di testo >>

COMUNICATO STAMPA

 

HAMAD BIBI E FILIPPO LO PICCOLO AL VIA DELLA TERZA TAPPA DEL RUNNING SICILY 2016 DEL PROSSIMO 16 OTTOBRE A PALERMO

 

PRIMA ESPERIENZA PER 200 NEOFITI DELLA CORSA

 

 

         Il marocchino, Hamad Bibi, ed il palermitano, Filippo Lo Piccolo, sono gli ultimi due “top runners” che si sono aggiunti alla lista di partenza della terza ed ultima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon , in programma domenica 16 ottobre a Palermo. Bibi, recente vincitore del “Memorial D’Acquisto”, vanta un personale 1h05’00 sulla mezza maratona, mentre Lo Piccolo, trionfatore nel 2015 alla Maratona di Palermo, ha tagliato per primo il traguardo quest’anno nella Mezza Maratona di Pergusa. I loro nomi si aggiungono a quelli di altri atleti di prestigio come Vincenzo Agnello, Tiziano Giammanco, Alessio Terrasi e, tra le donne, Francesca Vassallo. Per molti sarà l’ultimo test probante prima della Maratona di Palermo del prossimo 13 novembre.      

            La terza tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon, che sarà tra l’altro valida per il campionato regionale di mezza maratona OPES, prevede due traguardi: uno sui 10,5 km. e l’altro sulla distanza della mazza maratona (21,097 km.). Verranno premiati i primi 3 classificati assoluti maschili e femminili ed i primi 3 di tutte le categorie amatoriali sui 10 km. e sulla mezza maratona.

            “La terza tappa del Running Sicily 2016 Coppa Conad – spiega il direttore tecnico della corsa, Nando Sorbello – rappresenterà anche la prima esperienza per un gruppo di nuovi atleti. Grazie ad un accordo con Tecnica Sport è stato previsto l'avviamento alla corsa  di 200 persone che non hanno mai corso in maniera ufficiale”.

            E’ possibile iscriversi alla gara  - patrocinata tra l'altro  dall'Assessorato comunale allo sport e dall'Assessorato regionale a turismo, sport e spettacolo, collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù.

            Gli organizzatori della “Running Sicily sono presenti in questi giorni con una postazione allo Stadio delle Palme (martedì, mercoledì e venerdì  pomeriggio e sabato mattina) e saranno anche presenti domenica 9 ottobre alla  gara “Sale e Saline” di Trapani.

PERCORSO GARA PALERMO INTERNATIONAL HALF MARATHON -10.5 KM

Partenza Stadio di Atletica -Viale del Fante (tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata),Viale Rocca, Viale Ercole, Viale Diana (direzione Piazza Leoni) – Viale Diana (direzione Mondello),Via Regina Margherita di Savoia (direzione Mondello), giro di Boa, Via Regina Margherita di Savoia(direzione ingresso parco della Favorita), Viale Ercole, Palazzina Cinese, Piazza Niscemi, Ingresso Villa Niscemi, Viale Ercole, Viale Rocca, Viale del Fante –Tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata (ingresso Stadio di Atletica Porta Maratona) Arrivo Stadio di Atletica-

 1°Giro Km 10.548  Due Giri 21.097

 

COMUNICATO STAMPA

ATLETI IN RAPPRESENTANZA DI 9 NAZIONI SARANNO AL VIA A PALERMO DELLA TAPPA CONCLUSIVA DEL RUNNING SICILY 2016 – COPPA CONAD

PARTENZA ED ARRIVO IL 16 OTTOBRE ALLO STADIO DELLE PALME

 

PALERMO 1 OTTOBRE 2016 - Atleti in rappresentanza di otto nazioni saranno al via della terza ed ultima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon , in programma domenica 16 ottobre a Palermo. Arriveranno da Islanda, Slovenia, Slovacchia, Sud Africa, Francia, Malta, Stati Uniti e Svizzera (oltre che da tutte le regioni d'Italia) per vivere da protagonisti una gara che si è prefissa l'obiettivo di coniugare l'amore per la corsa a quello per la natura e l'arte.

“Sono le caratteristiche che accomunano tutte e tre le tappe della manifestazione – spiega il direttore tecnico del Running Sicily – Coppa Conad, Nando Sorbello – a Cefalù lo scorso 14 aprile così come a Catania il 24 maggio e adesso a Palermo, abbiamo studiato e fortemente voluto circuiti che facessero apprezzare quanto bella ed unica sia la Sicilia. Il messaggio è stato recepito anche all'estero con un numero considerevole di atleti che si sono, già, iscritti alla tappa conclusiva del prossimo 16 ottobre”.

Tra i “Top runners” al via anche 4 atleti allenati da Tommaso Ticali (tra gli ospiti della manifestazione): il palermitano Vincenzo Agnello (già campione italiano juniores di mezza maratona del 2009, quest'anno 1^ al Vivicittà di Palermo e 7^ al campionato italiano di 10 km. su strada di Foligno), Tiziano Giammanco (vincitore della tappa di Cefalù del Running Sicily, 4^ alla gara internazionale “Peppe Greco” di Scicli) ed Alessio Terrasi (vincitore di 5 tappe del Gran Prix regionale 2016), mentre tra le donne Francesca Vassallo (vincitrice della tappa di Cefalù del Running Sicily 2016, 4^ sia alla Napoli-Mokarta sia al Memorial Salvo D'Acquisto della scorsa domenica).

Per stabilire i vincitori delle varie categorie sarà decisiva la prova di Palermo ricavata in un circuito cittadino con partenza ed arrivo allo Stadio delle Palme. La gara, che sarà tra l’altro valida per il campionato regionale di mezza maratona OPES, prevede due traguardi: uno sui 10,5 km. e l’altro sulla distanza della mazza maratona (21,097 km.).

Si contenderanno tra gli uomini il titolo a squadre i campioni uscenti della Murialdo Cefalù (3.273 punti), l'Himera Termini (2.760), la Fortitudo Catania (2.507) e l'Atletica Augusta (2.341), mentre tra le donne in testa c'è ancora la Murialdo (1.661) seguita dalla Terrasfalto (1.218) e Podistica Siracusa (889)

Tra i testimonial della terza tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad – International Half Marathon ci sono l'ex vice campione del mondo di maratona, Vincenzo Massimo Modica, e l'ex campione europeo dei 10.000 metri Stefano Mei (che sarà a Palermo già dalla mattina del 15 ottobre).

E’ possibile iscriversi alla corsa collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù.

 

Nino Randazzo (333 2025911)

COMUNICATO STAMPA

 

DOMENICA 16 OTTOBRE A PALERMO LA 3^ ED ULTIMA TAPPA DEL RUNNING SICILY – COPPA CONAD

 

TESTIMONIAL STEFANO MEI E VINCENZO MASSIMO MODICA 

 

            L’ex campione europeo dei 10.000 metri, Stefano Mei, e l’ex vicecampione del mondo di maratona, Vincenzo Massimo Modica, sono i testimonial della terza ed ultima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad Palermo - International Half Marathon in programma il prossimo 16 ottobre a Palermo. Un circuito cittadino, con partenza ed arrivo allo stadio delle Palme, farà da scenario all’atto conclusivo della manifestazione che ha preso il via il 24 aprile a Cefalù ed è  poi proseguita il 15 maggio a Catania.

            La gara, che sarà tra l’altro valida per il campionato regionale di mezza maratona OPES, prevede due traguardi: uno sui 10,5 km. e l’altro sulla distanza della mazza maratona (21,097 km.).

            “C’è grande attesa per l’epilogo di una manifestazione che ha visto al via atleti provenienti da mezza Europa, tra cui un folto gruppo di maltesi – ha sottolineato il direttore tecnico del Running Sicily, Nando Sorbello – così com’è stato a Cefalù prima ed a Catania poi, vogliamo continuare a coniugare l’amore per la corsa a  quella per la natura e l’arte. Il percorso di 10.548  m. scelto a Palermo rispetta queste caratteristiche, e cioè di una gara che avrà quale straordinario scenario il Parco della Favorita, la Palazzina Cinese e Villa Niscemi”.

            La gara è organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia. E’ possibile iscriversi alla  corsa collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù.

 

 

PERCORSO GARA PALERMO INTERNATIONAL HALF MARATHON -10.5 KM

Partenza Stadio di Atletica -Viale del Fante (tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata),Viale Rocca, Viale Ercole, Viale Diana (direzione Piazza Leoni) – Viale Diana (direzione Mondello),Via Regina Margherita di Savoia (direzione Mondello), giro di Boa, Via Regina Margherita di Savoia(direzione ingresso parco della Favorita), Viale Ercole, Palazzina Cinese, Piazza Niscemi, Ingresso Villa Niscemi, Viale Ercole, Viale Rocca, Viale del Fante –Tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata (ingresso Stadio di Atletica Porta Maratona) Arrivo Stadio di Atletica-

 1°Giro Km 10.548  Due Giri 21.097

 

Palermo 22 settembre 2016

Nino Randazzo (333 2025911)

 
 
 
 
 
 

COMUNICATO STAMPA

 

L’ATLETICA BAGHERIA TRIONFA A CEFALU’ CON GIAMMANCO E VASSALLO NELLA PRIMA PROVA DEL RUNNING SICILY 2016

TERZO IL PRETE MARATONETA, DON VINCENZO PUCCIO

Prima la benedizione ai partecipanti, poi la corsa ed il terzo posto finale per Don Vincenzo Puccio, il prete maratoneta, tra i grandi protagonisti a Cefalù della gara d’apertura del Running Sicily 2016. A tagliare per  primo il traguardo è stato con il tempo di 27.53 Tiziano Giammanco dell’Atletica Bagheria, società che ha trionfato anche tra le donne con Francesca Vassallo. Sui 10 Km. del suggestivo percorso ricavato nel centro storico della cittadina normanna, si sono dati battaglia 250 atleti in rappresentanza di 7 nazioni.

            Alle spalle di Giammancano, si è piazzato Lorenzo Perrone dell’Universitas Palermo in 28.22, mentre terzo con il tempo di 28.35 è arrivato Don Vincenzo Puccio.

            “Per me la corsa è una sorgente di equilibrio, sia umana che spirituale – ha sottolineato Don Vincenzo Puccio - la corsa mi aiuta anche a stare tra i giovani e mi aiuta a vivere nel sociale”.

            Le donne si sono “misurate” sulla distanza dei 6 km. con Francesca Vassallo prima in 19.59 davanti a Maria Puma dell’ASD Favara Runners (22.42) ed a Maria Gabriella Profita della Fiamma Rossa Palermo (23.04). Al via, ma fuori competizione, la ruandese  Claudette Mukasakindi

che sta preparando le Olimpiadi di Rio De Janeiro.

            A Piazza Duomo, anche il Sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina che ha, già, dato appuntamento a tutti i partecipanti per il prossimo anno. “Siamo pienamente soddisfatti di una manifestazione che ha richiamato atleti da tante nazioni europee – ha detto Lapunzina – nel 2017, la gara si svolgerà il 23 aprile e contiamo di ampliare e qualificare ancor di più il campo dei partecipanti”.

            A Cefalù si è sancito un gemellaggio storico tra  il Running Sicily – Coppa Conad e la Vodafone Malta Marathon,  manifestazione internazionale che ha avuto nello scorso mese di febbraio il record di iscritti con circa 4.600 partecipanti. Sono stati Joseph Micallef per l’organizzazione maltese ed Angelica Segretario per l’Agex (società che organizza il Running Sicily 2016) a sottoscrivere l’accordo.

            “E’ un gemellaggio che darà i suoi ‘frutti’ già dalle prossime prove del Running Sicily – ha spiegato il direttore tecnico del Running Sicily, Nando Sorbello – a Cefalù abbiamo avuto al via 10 atleti maltesi, ma ne avremo molti di più sia a Catania il 15 maggio che il  16 ottobre a Palermo”.

            La gara di Cefalù, che ha avuto quale testimoniale l’ex olimpionico di Los Angeles Antonio Selvaggio, ha assegnato i titoli regionali Opes ai vincitori delle categorie SM – SM30 – SM35- SM 40 – SM45 – SM50 – SM55 – SM60 – SF – SF30 – SF35 – SF40 – SF45 –SF50, mentre ai vincitori tesserati Fidal delle varie categorie, è stato conferito il titolo di campione provinciale di corsa su strada 10 Km. 

            Gli atleti classificati nella gara di Cefalù hanno acquisito, inoltre, punti utili  per entrare nella classifica generale del Running Sicily 2016 – Coppa Conad che prevede le tappe successive: il 15 maggio a Catania nell'ambito della Walk o Life di Telethon(8 Km) e a Palermo il 16 Ottobre nell’Half Marathon (sulla distanza dei 21,097 KM.).

            La gara di Cefalù era inserita nel programma della quarta edizione di Earth Day, iniziativa promossa, in occasione della 46^ Giornata Mondiale della Terra, dal Comune di Cefalù, in collaborazione con Earth Day Italia e Fare Ambiente Cefalù-Madonie.

Cefalù 24 aprile 2016

Running Sicily 2016 – Coppa Conad

Tappa di Cefalù  

Hanno già confermato la propria partecipazione alla prima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad di Cefalù in programma il 24 Aprile 2016, circa 250 atleti provenienti da tutte le provincie siciliane e  da 7 diverse nazioni, tra cui spicca la partecipazione   di 10 atleti maltesi.  Numerosi i personaggi presenti alla gara a cominciare  dalla Ruandese Claudette Mukasakindi, presente alle prossime Olimpiadi Di Rio De Janero per la nazionale del Ruanda, stato dell’Africa Orientale, alla campionessa palermitana Barbara Vassallo, allenata da Tommaso Ticali, tra le migliori italiane nella mezza maratona, a Don Vincenzo Puccio ,il prete volante, protagonista di una storia avvincente. Tante storie da raccontare come quella di Ettore Li Muli, simpatico testimonial, di tanti trapiantati che con la sua esperienza di vita, invece di smetter di vivere e di sorridere accettano di affrontare con lo sport la sfida … della vita Il percorso interamente ricavato all’interno del centro storico del paese, farà diventare per un giorno, la bella cittadina della provincia di Palermo, votata al turismo, capitale internazionale della corsa. La gara di Cefalù sarù valida per l’assegnazione del titolo regionale Opes. Agli atleti tesserati Opes, vincitori delle categorie : SM – SM30 – SM35- SM 40 – SM45 – SM50 – SM55 – SM60 – SF – SF30 – SF35 – SF40 – SF45 –SF50 sarà assegnata le maglia di campione regione OPES. La gara assegnerà, inoltre, ai vincitori tesserati Fidal delle varie categorie, il titolo di campione provinciale di corsa su strada 10 KM.  A tutti i partecipanti sarà  consegnata all’arrivo la bella medaglia da collezione da 80 mm, appositamente realizzata in Sudafrica, dall’azienda leader del settore. Sarà, inoltre, consegnata all’atto dell’iscrizione  la maglia tecnica prodotta dall’azienda sportiva Diadora, che con  il suo direttore commerciale, la medaglia d’oro olimpica Gelindo Bordin, supporta da 3 anni Running Sicily. Le iscrizioni potranno farsi presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù oppure on-line navigando sul sito www.runningsicily.it .

Sarà presente per la cerimonia di gemellaggio con Running Sicily – Coppa Conad , Joseph Micallef, organizzatore della Vodafone Malta Marathon, maratona e mezza internazionale giunta alla sua 32.ma edizione,  che ha avuto quest’anno il record di iscritti con circa 4600 partecipanti.

La 10 Km di Cefalù – Coppa Conad - inserita all’interno del programma dell’Earth Day , organizzato dal comune di Cefalù, darà la possibilità ai numerosi partecipanti alla gara presenti  nel lungo week end che va dall 23  al 25 Aprile di poter respirare una fantastica aria di festa e di allegria per le numerose iniziative previste dal programma Earth Day . Running Sicily 2016 – Coppa Conad - tre appuntamenti podistici per un’unica manifestazione. Chi corre e ama lo sport all’aria aperta, potrà mettersi alla prova partecipando al circuito internazionale di corse su strada.

Tra arte e sport, la Sicilia riscopre il gusto delle sfide podistiche.

Contatti:

Associazione AGEX
tel.327 7798241

fax 091/6193303

e-mail assagex@gmail.com

https://www.facebook.com/runningsicily

MARATONA DI PALERMO 13/11/2016
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione AGEX Palermo Partita IVA: 05081230822 e-mail assagex@gmail.com - tel 392 9886742 - 327 7798241