Runnig Sicily 2017 Malta 05/03/2017 Bagheria 02/04/2017 Cefalù 22/04/2017 Palermo Half 15/10/2017
                                               Runnig Sicily 2017Malta 05/03/2017                   Bagheria 02/04/2017Cefalù 22/04/2017                  Palermo Half  15/10/2017                                              

RUNNING SICILY 2017-COPPA CONAD       IL MAROCCHINO, MOHAMMED HAJJY,

VINCE A TEMPO-RECORD LA TAPPA DI CEFALU'

 

TRA LE DONNE FILIPPA LASCARI PRECEDE ELENA DRAGOTTO ED ELIZABETH PATRIDGE

 

DECISIVA PER LA CLASSIFICA GENERALE L’HALF MARATHON DEL 15 OTTOBRE A PALERMO

 

LE CLASSIFICHE E LE INTERVISTE

 

 

CEFALU’ 22 APRILE 2017 – Il marocchino Mohammed Hajjy concede il bis della Maratona di Malta monopolizzando anche la tappa di Cefalù del Running Sicily 2017-Coppa Conad. Dopo 6 giri del percorso ricavato nel centro storico della cittadina normanna per complessivi 9,960 Km., l’atleta nordafricano ha tagliato per primo il traguardo con il tempo record di 32.00 (primato della manifestazione giunta alla quarta edizione). A Piazza Duomo ha preceduto nell’ordine Vincenzo Agnello (37.00) e Salvatore Sessa (37.42).

Tra le donne è stata Filippa Lascari ad aggiudicarsi la gara (4 giri per complessivi 6,640 Km.), valida quale terza prova del Running Sicily 2017-Coppa Conad (le precedenti si erano disputate a Malta il 5 marzo ed a Bagheria il 2 aprile scorso). Ha battuto nell'ordine Elena Dragotto e la statunitense Elizabeth Patridge.

“La manifestazione ha confermato tutto il suo valore agonistico, sportivo e turistico – ha sottolineato il Sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina – abbiamo sempre creduto nel Running Sicily che ha fatto della tappa di Cefalù un momento cruciale di un circuito diventato quest’anno, con l’introduzione della Maratona di Malta, internazionale. Anche l’edizione del 2017 si è rivelata per Cefalù un valore aggiunto in una settimana ricca di avvenimenti sportivi e culturali organizzati nell’ambito di Earth Day 5.0”.

Con il successo di Cefalù, Mohammed Hajjy ha messo una seria ipoteca sul successo finale del Running Sicily 2017-Coppa Conad, manifestazione (organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia rappresentata a Cefalù dal presidente provinciale, Antonio Selvaggio) che culminerà il 15 ottobre prossimo con l’Half Marathon di Palermo.

“Hajjy ha assicurato la sua presenza anche all’ultima tappa - ha sottolineato il direttore tecnico del Running Sicily-Coppa Conad, Nando Sorbello – la lotta per il primato assoluto, sia a squadre che in tutte le categorie individuali, è apertissima e l’Half Marathon di Palermo sarà decisiva per il successo nella classifica finale”.

Assegnati a Cefalù anche i titoli regionali OPES agli Amatori che hanno tagliato per primi il traguardo nelle rispettive categorie. La gara dei Senior è stata preceduta dalle prove (inserite nel calendario regionale della FIDAL) di “Ragazzi” e “Cadetti”.

“Quest’anno - ha detto Giovanni Anania, direttore marketing e rete di Conad Sicilia -   abbiamo scelto di sponsorizzare l’intero circuito del Running Sicily, confermando la nostra disponibilità a sostenere un’iniziativa che avvicina al mondo della corsa sempre più persone, anche giovanissimi, regalando una giornata di benessere e sana pratica sportiva. Conad è sempre più attenta infatti allo stile di vita delle persone, per questo motivo cerchiamo di supportare tutte le manifestazioni sul territorio che siano portatrici, così come lo sport, di sani valori e di corretti stili di vita".

RUNNING SICILY 2017-COPPA CONAD: MOHAMMED HAJJY ATLETA DA BATTERE DOMANI A CEFALU’

 

IL VINCITORE DELLA MARATONA DI MALTA FAVORITO NEI 10 KM. DEL CIRCUITO CITTADINO CON PARTENZA ED ARRIVO A PIAZZA DUOMO

 

 

Il marocchino, Mohammed Hajjy, vincitore lo scorso 5 marzo della Maratona di Malta, sarà l’uomo da battere domani (sabato 22 aprile) a Cefalù nella terza tappa del Running Sicily 2017-Coppa Conad. Saranno centinaia gli atleti che si daranno battaglia nei  6 giri del percorso ricavato nel centro storico della cittadina normanna per complessivi 9.960 mt. (mentre le donne effettueranno 4 giri per complessivi 6.640 mt.).

            Ai nastri di partenza anche l’atleta trapiantato, Ettore Li Muli, ed il 78enne bagherese, Edoardo Vaghetto, campione italiano in carica di categoria della 100 Km.

            Il programma della terza tappa del Running Sicily 2017-Coppa Conad, manifestazione organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia (ci sarà il presidente provinciale, Antonio Selvaggio), prevede a partire dalle 16.15 quale prologo le gare di “Ragazzi” e “Cadetti”, poi alle ore 18 il via a Senior ed Amatori (per questi ultimi la gara sarà anche valida per l’assegnazione dei titoli di campione regionale OPES).

            Nella classifica generale le società siciliane monopolizzano le prime posizioni tra le donne con l’Universitas Palermo al comando con 584  punti davanti al Gruppo ciclo-podistico CVB di Ciminna con 555, all’Equilibra Running Team 549 ed all’Amatori Palermo 542.

            Le squadre maltesi, invece, occupano le prime tre posizioni tra gli uomini con Mellieha (4.577), St. Patrick’s (2.473) ed Athleta Pembroke (1.896). Prima tra le siciliane è la Polisportiva Atletica Bagheria con 1.738 punti.

            E’ ancora possibile iscriversi collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso Tecnica Sport di via Aquileia 38  a Palermo, Jogging di via Bordonaro 61 a Cefalù e Sport & Nutrition di via Vincenzo Di Marco 35 a Palermo. 

            Per informazioni si può contattare l’Associazione AGEX Palermo ai numeri di telefono: 327.7798241 oppure 392.9886742 (assagex@gmail.com).

            La tappa di Cefalù del Running Sicily-Coppa Conad è inserita nell’ambito del fitto programma di Earth Day 5.0 (22-25 aprile), iniziativa promossa, in occasione della 47^ Giornata Mondiale della Terra e che avrà tra i testimonial, Max Laudadio.

RUNNING SICILY 2017-COPPA CONAD: SABATO A CEFALU’ LA TERZA TAPPA

 

IL MAROCCHINO, MOHAMMED HAJJY, L’ATLETA DA BATTERE

 

PER GLI AMATORI LA GARA SARA’ ANCHE VALIDA PER IL TITOLO REGIONALE OPES

 

Dieci chilometri tra strade e monumenti normanni che fanno della terza tappa del Running Sicily 2017-Coppa Conad un appuntamento immancabile per atleti, amatori e ragazzi. Dopo Malta e Bagheria, sabato 22 aprile, nell’ormai tradizionale circuito cittadino di Cefalù, andrà in scena il terzo atto della manifestazione internazionale ideata da Nando Sorbello.

L’atleta da battere sarà il marocchino sarà il marocchino,  Mohammed Hajjy, vincitore quest’anno, tra l’altro, della Maratona di San Valentino a Terni e lo scorso 5 marzo della Maratona di Malta. “La gara di Cefalù è diventata un appuntamento fisso nel calendario del Running Sicily-Coppa Conad – ha sottolineato il direttore tecnico della manifestazione, Nando Sorbello – gli atleti si misureranno su un circuito affascinante ed impegnativo. Un circuito che sarà valido, oltre che per la classifica di tappa e finale del Running Sicily-Coppa Conad, anche (esclusivamente per gli amatori, ndr) quale campionato regionale dell’Ente di promozione sportiva, OPES”.

I primi a presentarsi alla partenza di Piazza Duomo saranno alle 16.15 le “Ragazze”, poi sarà la volta dei “Cadetti” (entrambe le gare fanno parte del calendario del campionato regionale FIDAL), quindi alle ore 18 il Sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, darà il via alla gara sui 10 Km. di Senior ed Amatori. (6 giri del circuito, mentre le donne effettueranno 4 giri per complessivi km. 6,640). “Crediamo nello sport quale ‘strumento’ di promozione della salute e crediamo nello sport quale straordinario veicolo di promozione dell’immagine della nostra città – ha affermato il Sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina – sabato si rinnoverà un appuntamento diventato ormai tradizionale nel calendario del podismo internazionale. La terza tappa del Running Sicily 2017-Coppa Conad si inserisce in un fitto calendario di eventi che coinvolgeranno tutti coloro i quali amano arte, natura e sport”.

 La gara è organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia (ci sarà il presidente provinciale, Antonio Selvaggio). E’ possibile iscriversi collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso Tecnica Sport di via Aquileia 38  a Palermo, Jogging di via Bordonaro 61 a Cefalù e Sport & Nutrition di via Vincenzo Di Marco 35 a Palermo. “A Cefalù – ha spiegato Sorbello – saranno premiati (a Piazza Duomo, ndr) i primi di ogni categoria, ma è comunque prevista la consegna di una medaglia da collezione a tutti coloro i quali porteranno a termine la gara entro il tempo massimo di un’ora e trenta minuti”.

Per informazioni si può contattare l’Associazione AGEX Palermo ai numeri di telefono: 327.7798241 oppure 392.9886742 (assagex@gmail.com). Sul sito www.runningsicily.it  si possono consultare il regolamento della gara di Cefalù e le classifiche complete sia individuali che a squadre.

La tappa di Cefalù del Running Sicily-Coppa Conad è inserita nell’ambito del fitto programma di Earth Day 5.0 (22-25 aprile), iniziativa promossa, in occasione della 47^ Giornata Mondiale della Terra. “Siamo giunti ad una quinta edizione resa possibile grazie al patrocinio del Comune di Cefalù in collaborazione con Earth Day Italia e con Fare Ambiente Cefalù Madonie - ha detto Francesca Mancinelli, ideatrice e coordinatrice dell’evento - la manifestazione è, ormai, diventata un appuntamento annuale turistico-sportivo di caratura internazionale. Anche quest’anno sono previste campagne di sensibilizzazione ambientale nelle scuole primarie e secondarie, degustazione di prodotti tipici locali e biologici, una mostra mercato dell'artigianato ecosostenibile con l’EcoVillage in piazza Colombo, escursioni naturalistiche guidate nel Parco urbano della Rocca di Cefalù, le prove a cavallo per grandi e piccini (tra cui il ‘battesimo della sella e ‘cavalgiocare’, ndr) in una magnifica tenuta del territorio comunale come il Castello Ortolani di Bordonaro, il volo libero in parapendio sul cielo di uno dei luoghi più incantevoli della splendida Terra di Sicilia, la liberazione di volatili sulla Rocca di Cefalù e di tartarughe Caretta Caretta sul Lungomare e poi gare di orienteering, seminari, spettacoli, meeting e la mostra fotografica ‘Quattr’occhi sul mondo’ di Max Laudadio presso la sala espositiva del Municipio. Sono tutti appuntamenti che hanno l’obiettivo di sottolineare l'importanza dello sport all’aria aperta nel rispetto di uno stile di vita ecosostenibile e in linea con la Green Economy”.

 

 

L'UNIVERSITAS PALERMO GUIDA LA CLASSIFICA FEMMINILE A SQUADRE                                        

 

LA POLISPORTIVA BAGHERIA PRIMA SOCIETA' SICILIANA TRA GLI UOMINI

 

L’Universitas Palermo tra le donne e la Mellieha di Malta tra gli uomini guidano le classifiche a squadre provvisorie della IV edizione del Running Sicily-Coppa Conad. Dopo le prime due tappe ed alla vigilia della prova di Cefalù (in programma sabato 22 aprile), le società siciliane monopolizzano le prime posizioni nel settore femminile con l’Universitas Palermo al comando con 584  punti davanti al Gruppo ciclo-podistico CVB di Ciminna con 555, all’Equilibra Running Team 549 ed all’Amatori Palermo 542.

            Le squadre maltesi, invece, occupano le prime tre posizioni tra gli uomini con Mellieha (4.577), St. Patrick’s (2.473) ed Athleta Pembroke (1.896). Prima tra le siciliane è la Polisportiva Atletica Bagheria con 1.738 punti.

            La tappa del 22 aprile a Cefalù servirà, quindi, a delineare con maggiore chiarezza le gerarchie  nelle classifiche sia a squadre che individuali. Nel suggestivo circuito cittadino di 10 Km. con partenza  ed arrivo a Piazza Duomo l’atleta da battere sarà il marocchino,  Mohammed Hajjy, vincitore lo scorso 5 marzo della Maratona di Malta.

             La gara di Cefalù, valida quale terza prova del Running Sicily 2017-Coppa Conad  (la quarta ed ultima sarà l’Half Marathon del 15 ottobre a Palermo) è organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia. La prova è inserita nel ricchissimo programma di “Earth Day Cefalù 5.0”, manifestazione di “Natura, Arte, Cultura e Sport” in programma dal 20 al 22 aprile nell’ambito della 47^ Giornata Mondiale della Terra.

            E’ possibile iscriversi alle singole tappe della Coppa Conad collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso Tecnica Sport di via Aquileia 38  a Palermo, Jogging di via Bordonaro 61 a Cefalù e Sport & Nutrition di via Vincenzo Di Marco 35 a Palermo.

            Per informazioni si può contattare l’Associazione AGEX Palermo ai numeri di telefono: 327.7798241 oppure 392.9886742 (assagex@gmail.com). Sul sito www.runningsicily.it  si possono consultare il regolamento della gara di Cefalù e le classifiche complete sia individuali che a squadre.

IL 22 APRILE A CEFALU' LA TERZA TAPPA DEL RUNNING SICILY 2017-COPPA CONAD

Il Sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, con il "podio" della gara maschile

 

VINCENZO AGNELLO E SIMONA VASSALLO TRIONFANO A BAGHERA NEL 5^ TROFEO DEL MARE, SECONDA TAPPA DEL RUNNING SICILY 2017-COPPA CONAD

 

IL 22 APRILE A CEFALU' LA TERZA PROVA

 

BAGHERIA 2 APRILE 2017. La pioggia, caduta incessantemente per tutta la giornata, non ha rovinato la festa della 5° Edizione del “Trofeo del Mare – Bagheria Città delle Ville, seconda tappa del Running Sicily 2017-Coppa Conad. Dieci chilometri con partenza dal cuore di Bagheria (corso Umberto I) per cinque giri da due chilometri. A vincere sotto la pioggia battente sono stati, Vincenzo Agnello (Casone Noceto)  tra gli uomini e Simona Vassallo (Cus Palermo) tra le donne. 

 

Buono, malgrado le condizioni meteo, il riscontro cronometrico per l’atleta di Misilmeri allenato da Tommaso Ticali che ha chiuso in 31’27. Alle sue spalle Alessio Terrasi (Parco Alpi Apuane) in 31’47; terzo Mohamed Idrissi (Sport Mega Hobby). Pochi problemi anche per Simona Vassallo, l’atleta di Altofonte, ha fatto registrare il tempo di 38’28, relegando al secondo posto una pur volenterosa Chiara Immesi (Universitas Palermo) staccata di poco più di un minuto e Annalisa Di Carlo (Sport Mega Hobby) terza in 40’43.

 

Oltre 300 gli atleti che inzuppati hanno preso parte alla manifestazione, molti giunti anche da fuori provincia, Trapani, Messina, Siracusa, Catania e Ragusa, richiamati anche dalle bellezze di Bagheria che oggi, senza il maltempo, avrebbero avuto tutto un altro fascino. Ad aprire la kermesse odierna la passeggiata ludico motoria che più di ogni altra cosa ha patito le bizze del tempo. Erano infatti tanti i bambini attesi al via, ne sono partiti molti meno,ridimensionati nel numero ma non nell’entusiasmo. A dare il via alla camminata i piccoli tamburisti della scuola Ciro Scianna di Bagheria. 

 

Una passeggiata anche dal cuore solidale: i fondi raccolti dalle iscrizioni, infatti, saranno devoluti ai terremotati di Amatrice. A testimoniare il legame con Amatrice la presenza a Bagheria del vice sindaco della cittadina laziale Gianluca Carloni. Manifestazione che ha strizzato l’occhio anche alla giornata mondiale dell’autismo con la targa ricordo consegnata dall’Associazione Teacch House Onlus Bagheria al Gruppo Sportivo Himera Marathon per il suo impegno e l’opera di  sensibilizzazione nei confronti della malattia.  

 

La manifestazione, che rientra nel circuito Running Sicily-Coppa Conad, è stata organizzata dalla Polisportiva Atletica Bagheria, in collaborazione con l’ASD Agex, Fidal Sicilia e il patrocinio del Comune di Bagheria.

"Il 5° Trofeo del Mare si è confermato un valore aggiunto per il Running Sicily-Coppa Conad - ha sottolineato il direttore tecnico del Running Sicily, Nando Sorbello - dopo le tappe di Malta e Bagheria, ci prepariamo adesso alla gara del 22 aprile a Cefalù inserita nell'ambito della quinta edizione di Earth Day. Ai nastri di partenza ci sarà pure il vincitore della Maratona di Malta, il marocchino, Mohammed Hajjy".

 

"Il nostro  impegno e la nostra responsabilità sociale - ha detto Natale Lia , Direttore Generale di Conad Sicilia - fanno si che vengano valorizzate le persone oltre le cose guardando ad un sano stile di vita e promuovendo una quotidiana attività fisica. E’ per questo che, tagliato il traguardo della prima tappa siciliana, la seconda dopo quella maltese, del Running Sicily con grande orgoglio e determinazione continuiamo a sostenere le eccellenze sportive siciliane  a beneficio di tutta la collettività“.

“ La manifestazione ha confermato tutto quello che di buono aveva promesso – ha commentato Tommaso Ticali presidente dell’Atletica Bagheria – tanti gli atleti in gara giunti da ogni parte della Sicilia. La pioggia ha tenuto lontani molti bambini e genitori che si erano iscritti alla passeggiata, ma l’entusiasmo dei presenti ha permesso che la festa non fosse rovinata”. Festa siglata a distanza di chilometri anche dal secondo posto della bagherese Anna Incerti alla Milano Marathon che si è corsa oggi nel capoluogo lombardo.

 

 

 

La classifica

 

 

 

 

 

 

IL MAROCCHINO, MOHAMMED HAJJY, HA VINTO LA 33^ EDIZIONE DELLA MARATONA DI MALTA, PRIMA PROVA DEL RUNNING SICILY-COPPA CONAD 2017

 

TRA LE DONNE TRIONFO DELLA MALTESE, JOSANNA ATTARD PULIS

 

NELLA CATEGORIA 75-79 ANNI SECONDO IL BAGHERESE, EDOARDO VAGHETTO

 

MALTA 5 MARZO 2017 – Il marocchino, Mohammed Hajjy, tra gli uomini e la maltese, Josanna Attard Pulis, tra le donne, hanno vinto la 33^ edizione della Maratona di Malta, valida quest’anno anche come prima prova del Running Sicily 2017-Coppa Conad. Con il tempo di 2:21:06 l’atleta nordafricano ha preceduto il connazionale Yassine Kabbouri (2:23:32) ed il lituano Dmitrijs Serjogins (2:24:17). Il trionfo degli atleti marocchini è stato completato dal quarto posto di Tyar Abdelhadi (2:25:10) e dal quinto di Rachid Benhamdane (2:26:19).

Hajjy, che è rimasto lontano dal record della corsa che gli appartiene con 2:16:06 (primato stabilito nel 2013) come “Il vento abbia impedito di avvicinare quel crono”.

            Sono stati complessivamente 4.517 gli atleti in rappresentanza di 50 nazioni che si sono presentati al via della gara maltese con la “pattuglia” italiana (398 podisti) seconda per numero di partecipanti solo  a quella britannica.  E gli azzurri si sono fatti onore nella Mezza Maratona con Pasquale Rutigliano secondo assoluto (1:09:49) dietro a Miereczko Maciek (1:09:28), mentre terzo è stato il siciliano dell’Atletica Augusta, Luigi Spinalli (1:10:47). Tra le donne piazza d’onore (sempre nella Mezza Maratona) per un’altra italiana, Sara Carducci dell’Avis Ascoli preceduta sul traguardo dalla maltese, Marie Lisa Bezzina (1:22:06).

            Da sottolineare la doppietta siciliana nella categoria M55-59 della mezza Maratona con Giorgio Cavalieri e Massimo Pluchino dell’Atletica Padua Ragusa e la piazza d’onore del settantottenne bagherese, Edoardo Vaghetto, nella Maratona categoria M75-79.

            “Tanti dei protagonisti della Maratona di Malta – ha sottolineato il direttore tecnico del Running Sicily-Coppa Conad, Nando Sorbello – saranno al via delle altre prove del circuito. Anche il vincitore Mohammed Hajjy ha confermato la sua presenza sia nella 10 km. di Cefalù del prossimo 22 aprile sia all’Half Marathon di Palermo del 15 ottobre”.

            Dopo la tappa inaugurale di Malta, il Running Sicily-Coppa Conad proseguirà il 2 aprile a Bagheria (10 Km. nell’ambito del 5^ Trofeo del Mare organizzato da Tommaso Ticali), quindi il 22 aprile sarà la volta del circuito cittadino di Cefalù (sempre sui 10 Km.) e la conclusione il 15 ottobre a Palermo l’International Half Marathon (previsto anche il traguardo dei 10 km.).

            E’ possibile iscriversi alle singole tappe collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso Tecnica Sport di Palermo, Jogging di Cefalù, Sport & Nutrion di Palermo e l’ASD Atletica Bagheria. Per informazioni si può contattare l’Associazione AGEX Palermo ai numeri di telefono: 327.7798241 oppure 392.9886742 (assagex@gmail.com). (nr)

Il vincitore della Maratona di Malta, Mohammed Hajjy, con il direttore tecnico del Running Sicily-Coppa Conad, Nando Sorbello

 

________________________________________________

 

RUNNING SICILY-COPPA CONAD: SABATO PROSSIMO LA PRESENTAZIONE AL TEATRO CICERO DI CEFALU'

 

OSPITI I RONDO SICILIANO

 

PALERMO 14 FEBBRAIO 2017 - La musica dei “Rondo siciliano” farà da ideale colonna sonora alla presentazione della IV edizione del Running Sicily 2017- Coppa Conad. Nello straordinario scenario del Teatro Cicero di Cefalù sabato prossimo 18 febbraio, alle ore 19.15, verranno svelati tutti i particolari della corsa a tappe che prenderà il via il prossimo 5 marzo a Malta in occasione della prestigiosa maratona internazionale.  Seguiranno il 2 aprile la prova di Bagheria, quindi il 22 aprile Cefalù ed il 15 ottobre l'International Half Marathon di Palermo.

            Amministratori, sponsor, atleti, dirigenti, appassionati ed organizzatori saranno in platea al teatro Cicero per conoscere le novità dell'edizione dei record della manifestazione ideata da Nando Sorbello. Nel Teatro che ospitò nel 1988 il primo ciak del capolavoro di Giuseppe Tornatore, Nuovo Cinema Paradiso, ci sarà il primo atto ufficiale del Running Sicily 2017-Coppa Conad.

            L'intrattenimento musicale è stato affidato ai Rondo Siciliano. Fabio Palmieri (oboista), Michele Caruana (violinista), Gessica La Verde (soprano) e Raul Perna (pianista) proporranno gran parte del loro repertorio che abbraccia successi internazionali, colonne sonore famose e musica classica riarrangiata.

            A fare gli onori di casa il Sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, e Salvatrice Mancinelli che, in occasione della 47^ edizione della Giornata Mondiale della Terra, organizzerà il 22 aprile prossimo nella cittadina normanna la quinta edizione di “Earth Day” nel cui fitto programma è inserita la terza tappa del Running Sicily 2017-Coppa Conad.

            L'ingresso al Teatro Cicero sarà gratuito fino ad esaurimento posti.

COMUNICATO STAMPA

 

HAMAD BIBI E FILIPPO LO PICCOLO AL VIA DELLA TERZA TAPPA DEL RUNNING SICILY 2016 DEL PROSSIMO 16 OTTOBRE A PALERMO

 

PRIMA ESPERIENZA PER 200 NEOFITI DELLA CORSA

 

 

         Il marocchino, Hamad Bibi, ed il palermitano, Filippo Lo Piccolo, sono gli ultimi due “top runners” che si sono aggiunti alla lista di partenza della terza ed ultima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon , in programma domenica 16 ottobre a Palermo. Bibi, recente vincitore del “Memorial D’Acquisto”, vanta un personale 1h05’00 sulla mezza maratona, mentre Lo Piccolo, trionfatore nel 2015 alla Maratona di Palermo, ha tagliato per primo il traguardo quest’anno nella Mezza Maratona di Pergusa. I loro nomi si aggiungono a quelli di altri atleti di prestigio come Vincenzo Agnello, Tiziano Giammanco, Alessio Terrasi e, tra le donne, Francesca Vassallo. Per molti sarà l’ultimo test probante prima della Maratona di Palermo del prossimo 13 novembre.      

            La terza tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon, che sarà tra l’altro valida per il campionato regionale di mezza maratona OPES, prevede due traguardi: uno sui 10,5 km. e l’altro sulla distanza della mazza maratona (21,097 km.). Verranno premiati i primi 3 classificati assoluti maschili e femminili ed i primi 3 di tutte le categorie amatoriali sui 10 km. e sulla mezza maratona.

            “La terza tappa del Running Sicily 2016 Coppa Conad – spiega il direttore tecnico della corsa, Nando Sorbello – rappresenterà anche la prima esperienza per un gruppo di nuovi atleti. Grazie ad un accordo con Tecnica Sport è stato previsto l'avviamento alla corsa  di 200 persone che non hanno mai corso in maniera ufficiale”.

            E’ possibile iscriversi alla gara  - patrocinata tra l'altro  dall'Assessorato comunale allo sport e dall'Assessorato regionale a turismo, sport e spettacolo, collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù.

            Gli organizzatori della “Running Sicily sono presenti in questi giorni con una postazione allo Stadio delle Palme (martedì, mercoledì e venerdì  pomeriggio e sabato mattina) e saranno anche presenti domenica 9 ottobre alla  gara “Sale e Saline” di Trapani.

PERCORSO GARA PALERMO INTERNATIONAL HALF MARATHON -10.5 KM

Partenza Stadio di Atletica -Viale del Fante (tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata),Viale Rocca, Viale Ercole, Viale Diana (direzione Piazza Leoni) – Viale Diana (direzione Mondello),Via Regina Margherita di Savoia (direzione Mondello), giro di Boa, Via Regina Margherita di Savoia(direzione ingresso parco della Favorita), Viale Ercole, Palazzina Cinese, Piazza Niscemi, Ingresso Villa Niscemi, Viale Ercole, Viale Rocca, Viale del Fante –Tratto stradale antistante Giardino mezza carreggiata (ingresso Stadio di Atletica Porta Maratona) Arrivo Stadio di Atletica-

 1°Giro Km 10.548  Due Giri 21.097

 

COMUNICATO STAMPA

ATLETI IN RAPPRESENTANZA DI 9 NAZIONI SARANNO AL VIA A PALERMO DELLA TAPPA CONCLUSIVA DEL RUNNING SICILY 2016 – COPPA CONAD

PARTENZA ED ARRIVO IL 16 OTTOBRE ALLO STADIO DELLE PALME

 

PALERMO 1 OTTOBRE 2016 - Atleti in rappresentanza di otto nazioni saranno al via della terza ed ultima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon , in programma domenica 16 ottobre a Palermo. Arriveranno da Islanda, Slovenia, Slovacchia, Sud Africa, Francia, Malta, Stati Uniti e Svizzera (oltre che da tutte le regioni d'Italia) per vivere da protagonisti una gara che si è prefissa l'obiettivo di coniugare l'amore per la corsa a quello per la natura e l'arte.

“Sono le caratteristiche che accomunano tutte e tre le tappe della manifestazione – spiega il direttore tecnico del Running Sicily – Coppa Conad, Nando Sorbello – a Cefalù lo scorso 14 aprile così come a Catania il 24 maggio e adesso a Palermo, abbiamo studiato e fortemente voluto circuiti che facessero apprezzare quanto bella ed unica sia la Sicilia. Il messaggio è stato recepito anche all'estero con un numero considerevole di atleti che si sono, già, iscritti alla tappa conclusiva del prossimo 16 ottobre”.

Tra i “Top runners” al via anche 4 atleti allenati da Tommaso Ticali (tra gli ospiti della manifestazione): il palermitano Vincenzo Agnello (già campione italiano juniores di mezza maratona del 2009, quest'anno 1^ al Vivicittà di Palermo e 7^ al campionato italiano di 10 km. su strada di Foligno), Tiziano Giammanco (vincitore della tappa di Cefalù del Running Sicily, 4^ alla gara internazionale “Peppe Greco” di Scicli) ed Alessio Terrasi (vincitore di 5 tappe del Gran Prix regionale 2016), mentre tra le donne Francesca Vassallo (vincitrice della tappa di Cefalù del Running Sicily 2016, 4^ sia alla Napoli-Mokarta sia al Memorial Salvo D'Acquisto della scorsa domenica).

Per stabilire i vincitori delle varie categorie sarà decisiva la prova di Palermo ricavata in un circuito cittadino con partenza ed arrivo allo Stadio delle Palme. La gara, che sarà tra l’altro valida per il campionato regionale di mezza maratona OPES, prevede due traguardi: uno sui 10,5 km. e l’altro sulla distanza della mazza maratona (21,097 km.).

Si contenderanno tra gli uomini il titolo a squadre i campioni uscenti della Murialdo Cefalù (3.273 punti), l'Himera Termini (2.760), la Fortitudo Catania (2.507) e l'Atletica Augusta (2.341), mentre tra le donne in testa c'è ancora la Murialdo (1.661) seguita dalla Terrasfalto (1.218) e Podistica Siracusa (889)

Tra i testimonial della terza tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad – International Half Marathon ci sono l'ex vice campione del mondo di maratona, Vincenzo Massimo Modica, e l'ex campione europeo dei 10.000 metri Stefano Mei (che sarà a Palermo già dalla mattina del 15 ottobre).

E’ possibile iscriversi alla corsa collegandosi al sito www.runningsicily.it o presso i negozi di articoli sportivi Tecnica Sport di Palermo e Jogging di Cefalù.

 

Nino Randazzo (333 2025911)

Associazione AGEX
tel.327 7798241

fax 091/6193303

e-mail assagex@gmail.com

https://www.facebook.com/runningsicily

Contatti:

19/11/2017
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione AGEX Palermo Partita IVA: 05081230822 e-mail assagex@gmail.com - tel 392 9886742 - 327 7798241