XI MEZZA MARATONA DI CAPO D’ORLANDO: TRIONFO PER MASSIMILIANO SARDO TRA GLI UOMINI E LOREDANA ANGELA MARRONE TRA LE DONNE

IL MONTELEPRINO DARIO CUCCHIARA BISSA NELLA 10 KM. IL SUCCESSO NELLA PRIMA PROVA DEL RUNNING SICILY A TERRASINI

IL CIRCUITO INTERNAZIONALE ORGANIZZATO DALL’ASD AGEX PALM PROSEGUIRA’ IL 16 OTTOBRE CON LA PALERMO INTERNATIONAL HALF MARATHON

CAPO D’ORLANDO 29 MAGGIO 2022 – Massimiliano Sardo dell’Asd Milone di Siracusa ha vinto con il tempo 1:17:50 l’11^ edizione della Mezza Maratona di Capo d’Orlando, tornata in calendario dopo due anni di sospensione per la pandemia. Nello splendido scenario del lungomare della cittadina in provincia di Messina 400 atleti hanno preso parte alla gara valida quale seconda prova del IX Running Sicily.

            Sardo, reduce dal terzo posto nello scorso mese di aprile nel Trofeo Bonfanti di Noto ed atleta che si misura anche nel Triathlon, ha preceduto sul traguardo Giuseppe Privitera della Monti Rossi (1:19:06) e Guido Andaloro della Meeting Sport (1:19:55).

            Tra le donne netta affermazione della palermitana Loredana Angela Marrone dell’Equilibra Running, prima con il tempo di 1:35:15 davanti a Simona Sorvillo della Trinacria Palermo (1:36:59) e Cristina Garcia Conde dell’Atletica Mondello (1:41:23).

            “Dopo due anni di sosta forzata avevamo voglia di riportare i podisti nella nostra città – ha detto Nuccio Valenti, Presidente della Podistica Capo d’Orlando, società organizzatrice della manifestazione – grazie al gioco di squadra ed alla collaborazione tra tutte le componenti, possiamo dire che il bilancio dell’undicesima edizione è ottimo”.

            Se Sardo ha prevaldo nella Mezza Maratona, nella la #RunFor Passion sulla distanza dei 10,550 Km. il dominatore assoluto è stato il monteleprino Dario Cucchiara. L’atleta di punta dell’Asd Agex Palm Resort ha conquistato un altro successo che serve a dare continuità alle vittorie nella 14 Km. di Terrasini (prima prova stagionale del Running Sicily) ed al primo posto della scorsa settimana del “Corri per la Legalità-Trofeo Città di Capaci. “Sono doppiamente soddisfatto – ha sottolineato l’organizzatore del Running Sicily, Nando Sorbello, Presidente dell’Asd Agex Palm Resort – la seconda prova del circuito ha avuto un grande riscontro ed un mio atleta ha vinto la prova sui 10 km. Dopo due anni di inattività, Capo d’Orlando è ripartita alla grande con una manifestazione nel segno della tradizione, e cioè della perfetta organizzazione e della bellezza del percorso”.

            Nella RunFor Passion Dario Cucchiara in 37:58 ha preceduto sul traguardo gli atleti della Podistica Messina: Carmelo Galeano (secondo con il tempo di 39:22) e Maurizio De Salvo (terzo in 40:52). Tra le donne ha vinto Santa Gringeri della Meeting Sport in 50:37 davanti a Francesca Colafati della Filippide Messina (52:39) e Carmen Nicoleta Gorgotescu della Purosangue Athletics (53:49).

            “Stiamo cercando di riprendere tutte le attività interrotte per la pandemia – ha detto il Sindaco di Capo d’Orlando, Francesco Ingrillì – la Mezza Maratona, al di là del richiamo che riesce ad avere sui tanti atleti provenienti da più parti, è diventata anche l’emblema del paese che, soprattutto, nei fine settimana accoglie tantissimi podisti sul proprio lungomare”.

            Dopo la XX Maratonina di Terrasini dello scorso 8 maggio e l’XI Mezza Maratona di Capo d’Orlando, il Running Sicily proseguirà il 16 ottobre con la IX edizione della Palermo International Half Marathon ed il 4 dicembre con l’XI Trofeo “Per le Antiche Vie di Trappeto (10 Km.).  (NR)